Passa al contenuto

Sonar e trasduttori

Esplora nostra trasduttori

Montaggio del trasduttore

I trasduttori fungono da potente altoparlante e da microfono sensibile, poiché emettono i segnali sonar in acqua e ricevono gli echi riflessi dal fondale e da altri bersagli sommersi.

La maggior parte dei trasduttori deve essere a contatto diretto con l’acqua per funzionare; le installazioni comuni prevedono il montaggio tramite un foro praticato nello scafo, il montaggio sullo specchio di poppa sotto la linea di galleggiamento o il montaggio esterno in una tasca appositamente realizzata nella chiglia o nello scafo. In alternativa, i solidi scafi in vetroresina consentono l'uso di trasduttori inseriti in un serbatoio installato all'interno dello scafo ed emettono un segnale sonar direttamente in acqua.

Il montaggio del trasduttore dipende dal tipo di scafo dell'imbarcazione. Pertanto, scegliere il montaggio corretto significa raggiungere l'equilibrio perfetto tra prestazioni del trasduttore, prestazioni dell'imbarcazione, complessità e costi di installazione.

 

airmar_thru_hull_tilted.jpg

Installazione passante con elemento mobile

Per montare questi trasduttori occorre praticare un foro sullo scafo in vetroresina, metallo o legno e fissare la parte esterna della giunzione a filo sulla superficie esterna dello scafo. Con questa soluzione, gli elementi attivi del trasduttore si spostano continuamente all’interno di una scanalatura in base all’inclinazione dello scafo, consentendo al fascio del sonar di puntare sempre verso il basso. Il montaggio a filo di questi trasduttori consente un flusso d'acqua regolare sullo scafo, riducendo l'attrito e gli effetti negativi sulle prestazioni dell'imbarcazione. Tuttavia, le prestazioni dei trasduttori con elementi mobili possono essere ridotte a causa di fattori esterni.

airmar_thru_hull.jpg

Installazione passante con dispositivo di blocco

Questi trasduttori comuni vengono montati su uno stelo che passa attraverso un foro praticato sullo scafo in vetroresina, metallo o legno. Il trasduttore sporge oltre la superficie dello scafo ed è fissato all’interno di un dispositivo di blocco che si adatta all’inclinazione dello scafo stesso, consentendo all’acqua di fluire nel modo più regolare possibile. I trasduttori passanti con dispositivo di blocco offrono le prestazioni sonar più affidabili e accurate. Tuttavia, l'attrito causato dal trasduttore sporgente può influire negativamente sulla velocità dell'imbarcazione e sul consumo di carburante. I trasduttori in acciaio inossidabile sono consigliati per gli scafi in metallo, mentre i trasduttori in bronzo sono consigliati per gli scafi in legno; entrambi possono essere installati in uno scafo in vetroresina.

in-hull.jpg

Installazione tramite serbatoio all’interno dello scafo

Adatti solo ai solidi scafi in vetroresina, i trasduttori montati all’interno dello scafo non richiedono fori per l’installazione. Il trasduttore viene montato in un serbatoio pieno di liquido all’interno dell’imbarcazione, che viene fissato alla superficie interna dello scafo. Il trasduttore emette i segnali sonar attraverso lo scafo senza essere direttamente a contatto con l'acqua. Ideale per le imbarcazioni trasportate da carrelli, poiché non presentano componenti esterni che possono essere danneggiati durante il traino, la messa in acqua e il recupero. Il montaggio interno allo scafo non comporta attrito, pertanto non vi è un impatto negativo sulla velocità dell’imbarcazione o sul consumo di carburante. Le prestazioni sonar ad alta velocità sono affidabili, poiché non vi è un flusso d’acqua continuo sulla parte anteriore del trasduttore. Tuttavia, rispetto alle installazioni passanti, sullo specchio di poppa o altre installazioni a contatto con l’acqua, l’installazione all’interno dello scafo limita la capacità di trasmissione e ricezione del sonar e pertanto fornisce dati meno precisi sulla profondità e sulla presenza di pesci.

airmar_chest_mount.jpg

Installazione su una presa a mare

I trasduttori montati su una presa a mare vengono installati all'interno di una piccola scatola collegata all'esterno dell'imbarcazione, con la parte attiva e i lati del trasduttore a contatto con l'acqua. È necessario praticare un piccolo foro nello scafo per far passare il cavo del trasduttore mediante uno stelo o un tubo. Usato molto comunemente su imbarcazioni commerciali offshore, questo stile di montaggio completamente esterno influisce molto sulle prestazioni dell'imbarcazione e non è adatto ai motoscafi veloci.

transom.jpg

Installazione sullo specchio di poppa

I trasduttori montati sullo specchio di poppa vengono fissati sulla poppa dell'imbarcazione, nel punto in cui il flusso d'acqua passa sullo specchio di poppa. Questo stile di montaggio offre l’installazione e la manutenzione più semplici, senza bisogno di praticare fori sotto la linea di galleggiamento. Installato su una staffa, il trasduttore può essere facilmente regolato per adattarsi all’inclinazione dello specchio di poppa; molte staffe consentono di sollevare il trasduttore e rimuoverlo dalla guida di scorrimento per evitare che si stacchi durante il trascinamento in acqua. Progettati per imbarcazioni di piccole dimensioni con motore fuoribordo e per imbarcazioni con motore entrobordo/fuoribordo, questi trasduttori sono indicati per gli scafi plananti. Installati nella corretta posizione, i trasduttori montati sullo specchio di poppa possono offrire elevata affidabilità con impatto minimo sulle prestazioni dell'imbarcazione.

airmar_pocket_mount_r.jpg

Installazione in una tasca/chiglia

Questi trasduttori vengono installati in un piccolo vano appositamente creato nello scafo o nella chiglia dell'imbarcazione, a filo della superficie. Sebbene sia possibile creare un vano di questo tipo in un secondo momento, di solito questi trasduttori vengono montati nelle imbarcazioni in cui una tasca adatta è già stata creata dal costruttore. I trasduttori montati in una tasca o nella chiglia forniscono prestazioni sonar affidabili e accurate, con un impatto minimo sulla velocità dell’imbarcazione e sul consumo di carburante. I trasduttori passanti con dispositivo di blocco rappresentano un’alternativa comune, offrendo prestazioni del sonar e un impatto sull’imbarcazione equivalenti.

Carrello 0 articolo/i