Passa al contenuto

Simrad® partner ufficiale di elettronica  marina nel campionato di motonautica E1  Series

 

Egersund, Norvegia – Simrad Yachting ha intrapreso una collaborazione con la E1 Series diventando partner ufficiale di elettronica marina del primo campionato mondiale di motonautica elettrico, che partirà nel 2023. L'annuncio coincide con la presentazione del primo modello a grandezza naturale della E1 Series, il motoscafo RaceBird, durante la cerimonia di lancio presso lo Yacht Club de Monaco a Monte Carlo, Principato di Monaco. A Simrad® si aggiungerà C-MAP® – entrambi parte di Navico – che verrà nominato partner cartografico ufficiale della E1 Series.

"Siamo davvero entusiasti di questa collaborazione con la E1 Series e che l'elettronica Simrad® con C-MAP insieme alla E1 e ad altri partner siano parte del processo di sviluppo finalizzato alla progettazione e alla produzione dei motoscafi elettrici più avanzati del mondo nell'arco del prossimo anno," ha affermato Knut Frostad, CEO of Navico. "Il processo di elettrificazione sta rapidamente prendendo piede nel settore della nautica e riteniamo che la E1 Series sia la piattaforma perfetta per consolidare questa innovazione e incoraggiare azioni volte alla conservazione marina e alla sostenibilità."

Sia i prodotti Simrad sia i marchi C-MAP avranno un ruolo fondamentale nello sviluppo dei sistemi di bordo e della plancia di comando di RaceBird per l'utilizzo nel futuro campionato di motonautica della E1 Series. La tecnologia Simrad fornirà strumenti di navigazione ed elettronici specifici per i RaceBirds, i piloti e il team di supporto negli eventi di gara, integrando l'elettronica Simrad nelle plance di comando per i team e gli organizzatori della gara.

Nei prossimi mesi, gli ingegneri di RaceBird si concentreranno sull'integrazione della batteria e dei sistemi di controllo e sul relativo funzionamento con la trasmissione. Dopo di che gli ingegneri incorporeranno l'architettura di propulsione nella piattaforma, pronta per solcare le onde. Altri partner includono Mercury Racing, che collaborerà a stretto contatto con Seabird Technologies e Victory Marine per supportare lo sviluppo del motore fuoribordo di RaceBird.

 

"Si tratta di un giorno fantastico per gli appassionati di motonautica che assisteranno alla presentazione del nuovo RaceBird e non vediamo l'ora di scoprire come le tecnologie Simrad e C-MAP saranno integrate in questo nuovo e imminente campionato di motonautica elettrico," ha aggiunto Frostad.

Cos'è la E1 Series:

 

  • Fino a 12 team
  • 10 location di gara globali
  • Formato della gara in stile Knockout
  • Gare brevi lungo costa

 

Specifiche tecniche di RaceBird:

 

  • Velocità massima - 50 nodi (93 km/h)
  • Potenza massima 150 kW
  • Batteria da 35 kWh Kreisel
  • Tecnologia hydrofoil

 

racebird-black-hero.jpg
racebird-black-mobile-390x530.jpg

Carrello 0 articolo/i